venerdì 2 maggio 2014

E per la nanna ...


E' una cosa che ho scoperto solo negli ultimi mesi, all'inizio non capivo come fosse possibile coprire un bimbo con una copertina grande non più di una spanna ... avrà pur freddo?!

Poi mi hanno spiegato che non è una copertina per coprirsi ma è una copertina di compagnia, per addormentarsi più sereni. Una parola chiave per trovarla è "lovey"... ma quante cose bisogna sapere per diventare mamma al giorno d'oggi?!

Dopo aver trovato millemila milioni di progetti in giro per Pinterest e Raverly mi sono detta "Eh no, anche la mia Emily dovrà avere il suo lovey!" Così è nato questo.
 
La testa è il Teddy Bear di Airali, che per me è uno degli animaletti amigurumi più teneri in circolazione, mentre il resto è ovviamente il classico granny square, il cui pattern è abbastanza comune. 
Mi sono lasciata prendere dal rosa e il risultato mi piace (inizialmente non volevo avere troppe cose rosa confetto in giro per casa, ma quando si parla di femminuccia in arrivo ti viene quasi automatico!)


E niente, sembra che ora io debba dormirci insieme per dargli il mio odore, in modo che la bimba possa sentirsi ancora più tranquilla in compagnia del suo orsetto per le nanne ... ma pare che sia più difficile del previsto, perché c'è qualcun altro che vuole dominare ... come sempre!!

 
Manca solo una cosa: il nome del lovey! Avete suggerimenti? Teddy? Dudù? ... Morfeo?! (ghghgh) 


1 commento :

  1. Che carina!!! Eh sì, è la coperta di Linus, quella che dà sicurezza. Io da bebè ne avevo ben due, pensa che lusso! Me le fece mia zia all'uncinetto, una blu e una bianca. La mia preferita era la blu, che ho praticamente ridotto in brandelli. Ciao.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget