mercoledì 5 marzo 2014

Il suo primo giocattolo



Quale modo migliore di trascorrere il tempo libero durante la dolce attesa, se non quello di creare giochi per la tua bimba in arrivo? Lo devo ammettere: tutto prende una piega diversa! Ogni punto lo fai pensando a quella dolce creatura che porti nel "marsupio" e non vedi l'ora di vedere se la prenderà e ci giocherà...


Come primo gioco, pensavo di andare sul semplice con una pallina, ma poi mi sono innamorata di questo meraviglioso pattern free disponibile su Ravelry, che oltretutto mi ha fatto conoscere il blog della sua creatrice, che è a dir poco fantastico. 
Devo fare una confessione: non avevo assolutamente idea di come si assemblasse alla fine! L'autrice giustamente nello schema dice "è un puzzle, quindi ci devi arrivare da sola!". Certooooo! Se aspetti me, rischio che mia figlia sia già diplomata! Per cui ho dato una sbirciata a youtube... ho barato! Che brutta persona... ^_^


La foto sopra serve per farvi capire più o meno le dimensioni, rispetto alla media dei miei lavori, è un vero e proprio cambiamento drastico!


Infine, vi ricordate questo post dove dicevo di essermi innamorata di un particolare tipo di filato? Da quel giorno è partita una disperata ricerca tra mercato, negozi e siti web dove addirittura sembrava che quel tipo di filato non fosse nemmeno più in produzione.
L'altro giorno entro furtiva nel mio negozio di fiducia a Padova e per caso mi infilo in un angolino dove di solito non vado perché ci sono sedute davanti le ragazze che seguono i corsi e ... meraviglia! L'ho trovato!!! Un vastissimo assortimento di matassine colorate, soffici, dal colore brillante... E come la peggiore delle tossicodipendenti, con le mani tremolanti e sudaticce inizio a svaligiare il negozio e arrivo alla cassa tra tic nervosi, occhi sbarrati e sorriso ebete! Mi è andato via un patrimonio, ma ora non ho più scuse: posso fare un sacco di giochi per la mia cucciola in arrivo! Non vedo l'ora!


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget